Home  >  Studi in Italiano  >  La Medicina per il Peccato
La Medicina per il Peccato PDF Print E-mail

 Gesù ha portato la medicina per il peccato.  L vangelo del regno. Il regno che Gesù ha seminato è la fine dell'indipendenza!  Rinuncio ad essere il padrone della mia vita e Cristo regna in me. Pentimento è Rinunciare alla mia indipendenza e passo ad essere dipendente da Dio. 

Azione – attitudine  = indipendenza. 

L'uomo si è perduto perché è ribelle, indipendente da Dio. Conversione non è tagliare i rami (peccati/azioni), ma tagliare alla radice (peccato/attitudine).                                                               

Abbandonare l'indipendenza.

Anche se tagliamo i rami, se non avremo un cambiamento nelle attitudini, i rami torneranno a ricrescere(restiamo ribelli). Disse Gesù ai suoi discepoli: «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Voi siete già mondi, per la parola che vi ho annunziato. Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci.

Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e si secca, e poi lo raccolgono e lo gettano nel fuoco e lo bruciano. 

Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quel che volete e vi sarà dato.

In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli». Gio.15.1-8

Pastore Giovanni Rocha 

 

Add comment



RADIO GOSPEL ON LINE

"